L’esercito americano sarebbe autorizzato a combattere se la Russia utilizzasse armi nucleari, altre armi di distruzione di massa: risoluzione

L'esercito americano sarebbe autorizzato a combattere se la Russia utilizzasse armi nucleari, altre armi di distruzione di massa: risoluzione

L’esercito americano sarebbe autorizzato a combattere se la Russia utilizzasse armi nucleari, altre armi di distruzione di massa: risoluzione

Il rappresentante Adam Kinzinger domenica ha affermato di aver presentato una risoluzione per autorizzare la forza militare statunitense se la Russia utilizza armi chimiche, biologiche o nucleari in Ucraina, definendo lo scenario una “linea rossa chiara”.

Kinzinger (R-Ill.) ha rivelato su “Face the Nation” della CBS di aver introdotto la risoluzione che, se approvata dal Congresso, darebbe al presidente Biden l’autorizzazione a consentire agli Stati Uniti di aiutare militarmente l’Ucraina contro l’invasione russa.

“Non credo che dobbiamo usare la forza in Ucraina in questo momento. Ho appena introdotto un AUMF, un’autorizzazione per l’uso della forza militare, dando al presidente sostanzialmente una leva del Congresso per il permesso di usarlo se [weapons of mass destruction] — nucleare, biologico o chimico — sono usati in Ucraina”, ha detto Kinzinger alla conduttrice Margaret Brennan.

Read:  Trump accusa Biden di aver svuotato le riserve petrolifere statunitensi

Il veterano dell’Air Force, che ha prestato servizio due volte in Iraq, ha affermato che l’autorizzazione avrebbe fornito a Biden una leva e fungerebbe anche da deterrente per il presidente russo Vladimir Putin.

La risoluzione non “obbligherebbe il presidente a farlo [use military force]. Dice solo se [WMDs are] usato, ha quella leva. Gli dà una maggiore flessibilità, ma è anche un deterrente per Vladimir Putin”, ha detto il membro del Congresso.

Kinzinger ha definito l'uso di armi nucleari, biologiche o chimiche russe a "chiara linea rossa" per gli Stati Uniti.
Kinzinger ha definito l’uso di armi nucleari, biologiche o chimiche russe una “linea rossa chiara” per gli Stati Uniti.
Ministero della Difesa della Federazione Russa/Immagini di copertina/INSTARimages.com
Detriti a seguito di un attacco aereo russo nel villaggio di Bushiv, in Ucraina, vicino a Kiev, il 4 marzo 2022.
Detriti a seguito di un attacco aereo russo nel villaggio di Bushiv, in Ucraina, vicino a Kiev, il 4 marzo 2022.
Foto AP/Efrem Lukatsky, File)

In una dichiarazione rilasciata dal suo ufficio del Congresso poco dopo la sua apparizione alla CBS, Kinzinger ha detto: “Le parole contano, ma anche le nostre azioni.

Read:  Cresce la campagna americana per liberare Brittney Griner dal carcere russo

“Sto introducendo questo AUMF come una chiara linea rossa in modo che @POTUS possa intraprendere le azioni appropriate se la Russia utilizza armi chimiche, biologiche e/o nucleari. Dobbiamo difendere l’umanità e dobbiamo stare con i nostri alleati”.

Il Congresso ha approvato un’AUMF subito dopo l’11 settembre 2001, che ha concesso all’ex presidente George W. Bush l’autorizzazione a utilizzare i militari per perseguire i gruppi terroristici che hanno effettuato gli attacchi.

Kinzinger ha affermato che la risoluzione sarebbe un deterrente per il presidente russo Vladimir Putin.
Kinzinger ha affermato che la risoluzione sarebbe un deterrente per il presidente russo Vladimir Putin.
CBS

Un altro AUMF è stato approvato nel 2002 per l’Iraq.

Kinzinger ha affermato che gli Stati Uniti devono ora essere pronti ad agire anche per conto dell’Ucraina.

Read:  La mamma della Florida strangola 2 bambini, dice ai poliziotti "Non li voglio"

“Prima della seconda guerra mondiale, ci sono stati momenti in cui nessuno voleva essere coinvolto e alla fine si è reso conto che doveva farlo. Spero che non arriviamo a quel punto qui, ma dovremmo essere pronti se lo facciamo”, ha detto alla CBS.