LinkedIn si scusa per aver etichettato il post del veterinario come “incitamento all’odio”

LinkedIn si scusa per aver etichettato il post del veterinario come "incitamento all'odio"

LinkedIn si scusa per aver etichettato il post del veterinario come “incitamento all’odio”

LinkedIn ha invertito la rotta lunedì e ha ripristinato il post di un veterano dell’Air Force sui prestiti agli studenti e si è scusato per aver etichettato la dichiarazione innocua come “incitamento all’odio”.

“La libertà è stata assicurata con il nostro sangue, sudore, vite e lacrime”, ha detto a Fox News la veterana Gretchen Smith. “Ogni americano ha il dovere di proteggere le nostre libertà”.

Ha aggiunto: “Sono grata che LinkedIn abbia ripristinato il nostro account. Ora possiamo riprendere a concentrarci sui veterani in crisi/bisogno”.

La scorsa settimana Smith, fondatore dell’organizzazione senza scopo di lucro Code of Vets, ha condiviso un post che incoraggiava le persone a uscire dal debito del prestito studentesco.

Read:  La Russia intensifica gli attacchi all'Ucraina durante il "Giorno della Vittoria"

“Non sono responsabile del tuo debito studentesco”, scrisse Smith post sia su LinkedIn che su Twitter. “Sono cresciuto in povertà in NC. Ho mangiato da un giardino, il nome era su un albero di angelo della comunità per Natale, ho comprato vestiti dalle vendite del cortile e, se sono stato fortunato, in una rara occasione Sky City. Mi sono unito all’Air Force poi sono andato al college. L’ho fatto accadere”.

Il posto è arrivato dopo che il presidente Biden ha annunciato che i rimborsi dei prestiti studenteschi federali sarebbero stati sospesi fino al 31 agosto, estendendo la moratoria che era stata fissata per scadere il mese prossimo.

Read:  L'adolescente che è precipitato verso la morte al parco dei divertimenti potrebbe non essere stato adeguatamente legato: chiamata al 911

Il veterano dell’Air Force è rimasto sconcertato quando la rete dei social media ha rimosso il suo post e limitato il suo account perché, hanno detto in un messaggio, la missiva “va contro la nostra politica sull’incitamento all’odio”.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden parla delle misure per combattere la criminalità armata dal Giardino delle rose della Casa Bianca.
Il presidente Joe Biden ha recentemente annunciato che estenderà i rimborsi del prestito studentesco fino al 31 agosto.
MANDEL NGAN/AFP tramite Getty Images

“Cosa ho fatto di sbagliato?”, ha detto Smith a Fox News la scorsa settimana. “Ho condiviso la mia storia. È così che sono cresciuto. È così che credo che tutti siano responsabili delle proprie bollette e pagamenti, e per questo vengo punito. E trovo assolutamente inaccettabile che Big Tech abbia quel tipo di potere”.

Read:  I repubblicani affermano che la bozza di sentenza Roe è trapelata per intimidire i giudici

Dopo che Smith ha presentato ricorso contro la mossa di LinkedIn, la società ha riconosciuto l’errore e si è scusato.

“Abbiamo confermato che i tuoi contenuti non violano le nostre politiche”, ha detto a Smith in un messaggio un rappresentante di LinkedIn. “Ci scusiamo per l’errore, i tuoi contenuti sono ora di nuovo su LinkedIn.”

La Smith era soddisfatta del risultato ed era pronta a continuare il suo lavoro per aiutare altri veterinari.

LinkedIn non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento da The Post.