L’intervista a Will Smith non invecchia bene: “Non credo nella violenza come reazione alla violenza”.

L'intervista a Will Smith non invecchia bene: "Non credo nella violenza come reazione alla violenza".

L’intervista a Will Smith non invecchia bene: “Non credo nella violenza come reazione alla violenza”.

iond Intervista tavola rotonda 2015 con Il giornalista di Hollywoodattore Will Smith ha rivelato perché ha rifiutato il ruolo principale in Quentin Tarantinoè il 2012 Django Unchained film.

Ripensando all’intervista ora, dopo che Smith ha schiaffeggiato Chris Rock al Oscar, è sicuro dire che non è invecchiato bene. La ragione per cui Smith alla fine ha rifiutato il film è che non crede nella violenza come reazione alla violenza.

“Avevo detto di sì a Django, ma riguardava più la direzione creativa della storia”, ha detto Smith. “Per me, è una storia perfetta come potresti mai desiderare. Un ragazzo che impara a uccidere per recuperare la moglie che è stata presa come schiava.

Read:  L'assassino di massa di Buffalo è stato identificato, ha scritto un manifesto per la supremazia bianca

“Quando scelgo i film, scelgo l’arco narrativo. Ho letto le prime 35 pagine e ho letto il finale. E per me quell’idea è perfetta. Ed era solo che io e Quentin non riuscivamo a vedere [eye to eye]. Volevo realizzare la più grande storia d’amore che gli afroamericani avessero mai visto dal cinema americano”.

Will Smith reagisce con violenza agli Oscar

Durante la tavola rotonda, che comprendeva Samuel L. Jackson, Michele Cainoe Marco Ruffalò, Smith ha ammesso di voler fare il film, ma solo se fosse una storia d’amore. Smith è stato sostituito da Jamie Foxx come Django nel film che includeva un cast costellato di star Leonardo DicaprioSamuel L. Jackson, Don Johnsone Cristoph Waltz.

Read:  Vantaggio per il riscaldamento invernale: nuovo sostegno finanziario di £ 50 in arrivo quest'anno

“Non credo nella violenza come reazione alla violenza”, ha detto Smith. “Quindi quando guardo questo, è come, ‘No, no, no. Deve essere per amore. Questo è l’unico modo in cui può recuperare il suo amore è farlo. Non può voler essere questo. No, no, no.’

“La violenza genera violenza. Per me, non riuscivo a collegarmi alla violenza come risposta. L’amore doveva essere la risposta”.

Alla cerimonia degli Oscar di quest’anno, Smith non ha esemplificato la sua precedente posizione sulla violenza, schiaffeggiando il comico Rock per aver scherzato su Jada Pinkett-Smithla spesa. Nei giorni successivi all’incidente degli Oscar, Smith si è dimesso dal Accademia delle arti e delle scienze cinematografichee ha ricevuto un divieto di 10 anni.

Read:  Chi è Simone Ashley? La nuova star di "Bridgerton"