L’Iran si prende il merito dei missili lanciati vicino al consolato Usa in Iraq: rapporto

L'Iran si prende il merito dei missili lanciati vicino al consolato Usa in Iraq: rapporto

L’Iran si prende il merito dei missili lanciati vicino al consolato Usa in Iraq: rapporto

L’Iran domenica ha rivendicato la responsabilità del lancio di missili balistici vicino al consolato statunitense a Erbil, in Iraq, affermando che lo sbarramento era una rappresaglia per un attacco israeliano che ha ucciso due membri della Guardia rivoluzionaria iraniana in Siria, secondo un rapporto.

Nell’attacco non sono state riportate vittime e l’edificio, che non è occupato, non è stato danneggiato, ha affermato il Dipartimento di Stato.

La Guardia Rivoluzionaria ha affermato di aver lanciato un attacco contro un “centro strategico di cospirazione” israeliano a Erbil, e una dichiarazione successiva ha riconosciuto di aver preso di mira Israele e ha citato un recente attacco a due membri del gruppo militante, ha riferito l’Associated Press.

Read:  Carri armati russi distrutti in un'imboscata, l'Ucraina saluta la vittoria chiave

“Qualsiasi ripetizione di attacchi da parte di Israele incontrerà una risposta dura, decisiva e distruttiva”, aggiunge la dichiarazione.

Inizialmente, un funzionario iracheno ha detto che diversi missili hanno colpito il consolato statunitense a Erbil, la capitale della regione del Kurdistan iracheno.

Ma in seguito l’ufficio dei media esteri del Kurdistan ha detto che nessuno dei razzi ha colpito la struttura ma sono atterrati vicino al complesso.

Veduta di un edificio danneggiato a seguito di attacchi missilistici a Erbil.
Nell’attacco non sono state riportate vittime.
Azad Lashkari/REUTERS
I lavoratori puliscono l'ufficio danneggiato dell'edificio Kurdistan 24 TV.
La stazione televisiva Kurdistan24 ha mandato in onda un video di vetri frantumati e detriti sul pavimento dello studio.
Azad Lashkari/REUTERS
Veduta esterna di una casa danneggiata durante gli attacchi missilistici a Erbil.
Una casa che ha subito danni durante gli attacchi missilistici a Erbil.
Azad Lashkari/REUTERS

Un portavoce del Dipartimento di Stato lo ha definito un “attacco oltraggioso contro la sovranità irachena e un’esibizione di violenza”.

Read:  La clip ucraina di "Ballando con le stelle" di Volodymyr Zelensky del 2006 diventa virale

La stazione televisiva satellitare Kurdistan24, situata vicino al consolato, ha mandato in onda il video di vetri frantumati e detriti sul pavimento dello studio.

L’Iran ha accusato Israele di aver compiuto un attacco la scorsa settimana a Damasco, in Siria, che ha ucciso due membri della Guardia Rivoluzionaria e ha giurato vendetta.