Lo psicologo forense analizza i gesti di Putin: non sopporta la debolezza, pensa di essere al di sopra di tutti

Lo psicologo forense analizza i gesti di Putin: non sopporta la debolezza, pensa di essere al di sopra di tutti

Lo psicologo forense analizza i gesti di Putin: non sopporta la debolezza, pensa di essere al di sopra di tutti

VLadimir Putin è stato descritto come un rettile Javier Urrauno psicologo forense e specialista.

Mettere inche nell’ultima settimana è stato l’epicentro della cronaca per il suo appello a invadere l’Ucraina, non rivela molto alla telecamera, ma i suoi tratti sono stati analizzati.

“Ha un aspetto da rettile, che è una chiave per il profilo psicopatico”, ha detto Javier Urra.

Mettere in non sopporta chi è debole perché crede di essere al di sopra di tutti gli altri. Pertanto, puoi batterlo, ma non convincerlo.

“La sua personalità ha portato a [the invasion of] Ucraina e sta già minacciando Svezia e Finlandia.

“È come se per lui il tempo stesse finendo, o sapesse qualcosa della sua stessa esistenza.

“Ti ricorda un bambino che sa di non essere amato e che le persone lo temono, ecco perché vediamo anche tutte quelle immagini di lui senza maglietta o senza sport”.

Read:  Aeroporto di Boston Logan: la polizia evacua il Terminal A dopo aver trovato un oggetto sospetto