Lo storico Kevin Durant si unisce a un club da 25.000 punti e a un club da 600 partite con oltre 25 punti

Lo storico Kevin Durant si unisce a un club da 25.000 punti e a un club da 600 partite con oltre 25 punti

Lo storico Kevin Durant si unisce a un club da 25.000 punti e a un club da 600 partite con oltre 25 punti

Til termine migliore per descrivere Kevin DurantIl ritorno in campo di giovedì scorso, 3 marzo dopo un grave infortunio, deve essere agrodolce, poiché le sue prestazioni individuali sono state degne del più alto livello della NBA, ma i risultati collettivi con la sua squadra, il reti di Brooklynnelle due partite da allora sono state sconfitte.

Durant e i Nets hanno perso 126-120 contro il Boston Celtics domenica e aveva ceduto 113-107 al Miami Heat il giorno del suo ritorno, ma in entrambe le partite ha segnato più di 30 punti ed è giusto che sia diventato rapidamente il 23esimo giocatore nei 75 anni di storia della NBA a segnare almeno 25.000 punti.

Come ha fatto Kevin Durant a raggiungere 25.000 punti?

KD aveva bisogno di 33 punti per raggiungere quel numero magico, cosa che ha fatto a 6:10 minuti dalla fine del gioco e dopo aver superato il Dominican Al HorfordSegna con uno dei suoi tipici tiri dalla media distanza.

Alla fine, Durant ha accumulato 37 punti nel giocoquindi ora ha ufficialmente 25.004 nella sua carriera da Hall of Fame.

Tra i giocatori attivi, Durant ha il terzo maggior numero di punti, solo dietro LeBron James (36.720 punti) e Carmelo Antonio (28.120).

Read:  Bielsa ha criticato: licenziato di nuovo? È difficile stare al passo perché continua a succedere a lui

L’esclusiva con i giochi con almeno 25 punti

Ma l’ex giocatore di Oklahoma City Thunder e Golden State Warriors è anche entrato a far parte di un club molto più esclusivo del club da 25.000 punti, poiché segnando più di 25 punti nella sconfitta contro i Celtics, ha raggiunto 600 partite in carriera segnando almeno 25 punti , unendo LeBron James, Kareem Abdul-Jabbar, Karl Malone, Michael Jordan, Kobe Bryant e Wilt Chamberlain come gli unici sette giocatori nella storia con almeno seicento partite con queste caratteristiche.

Attualmente, la squadra di Durant, i Nets, ha quattro sconfitte ed è al nono posto nella classifica Conferenza orientale con un record di 32-33.