L’oligarca ucraino Mikhail Watford è stato trovato morto in una villa nel Regno Unito

L'oligarca ucraino Mikhail Watford è stato trovato morto in una villa nel Regno Unito

L’oligarca ucraino Mikhail Watford è stato trovato morto in una villa nel Regno Unito

Un’indagine è in corso dopo che un oligarca ucraino è stato trovato morto nella sua villa britannica all’inizio di questa settimana, ha rivelato la polizia giovedì.

Mikhail Watford, 66 anni, è stato dichiarato morto dopo che le autorità sono state chiamate a casa sua nel Surrey, appena fuori Londra, lunedì verso mezzogiorno.

Le autorità hanno affermato che le circostanze della morte del magnate non sembravano sospette, ma l’hanno definita “inspiegabile”.

Il padre di tre figli – che ha fatto fortuna con il petrolio e il gas dopo la fine dell’Unione Sovietica – è stato trovato impiccato nel suo garage, ha riferito il Sun.

Read:  La madre del Texas destinata a essere messa a morte il mese prossimo ottiene sostegno

I suoi soci e amici hanno detto allo sbocco che il momento della sua morte ha sollevato interrogativi, soprattutto in seguito al tentato omicidio dell’ex doppiogiochista russo Sergei Skripal sul suolo britannico.

“Il suo stato d’animo potrebbe essere stato influenzato dalla situazione in Ucraina”, ha affermato un amico di famiglia. “Il momento della sua morte e dell’invasione dell’Ucraina non è stato sicuramente casuale”.

Michele Watford.
Le circostanze della morte di Mikhail Watford non sembravano sospette, ma le autorità l’hanno definita “inspiegabile”.
Linkedin
Tenuta di Wentworth.
Mikhail Watford è stato trovato impiccato nel suo garage.
Wikimedia/Rodolph in inglese
Mikhail Watford con sua moglie Jane.
Padre di tre figli Mikhail Watford viveva con sua moglie Jane.
Facebook

Un altro socio senza nome ha detto: “Dopo tutte le altre morti sospette di cittadini russi e associati nel Regno Unito, è naturale che ci saranno speculazioni sulla sua morte”.

Read:  Taiwan pubblica un manuale per la sopravvivenza in guerra mentre la Cina pensa all'invasione

Watford è nato come Mikhail Tolstosheya in Ucraina, ma ha cambiato cognome quando si è trasferito nel Regno Unito.

Ha vissuto nella villa del Surrey con la moglie estone, Jane, dopo che si sono trasferiti da Londra, secondo un profilo del Sunday Times del 2015.

Ingenti danni nella zona residenziale di Borodyanka.
“Il momento della sua morte e dell’invasione dell’Ucraina non è stato sicuramente casuale”, ha detto l’amico di Mikhail Watford.
Twitter/StahivUA tramite AP