L’ufficio scientifico WH finanziato dall’ex CEO di Google Schmidt: rapporto

L'ufficio scientifico WH finanziato dall'ex CEO di Google Schmidt: rapporto

L’ufficio scientifico WH finanziato dall’ex CEO di Google Schmidt: rapporto

L’ex CEO di Google Eric Schmidt ha stretto stretti legami con l’Office of Science and Technology Policy (OSTP) della Casa Bianca, facendo pagare alla sua fondazione di beneficenza gli stipendi di due dipendenti e mantenendo un rapporto con il principale consulente scientifico del presidente Biden, che si è dimesso il mese scorso dopo un’indagine sulle affermazioni, ha vittima di bullismo e umiliato il suo staff, secondo un nuovo rapporto.

Schmidt, che si stima valga $ 23 miliardi, ha avuto un’influenza smisurata su OSTP da quando Biden è entrato in carica, ha riferito Politico lunedì. Secondo l’outlet, più di una dozzina di funzionari nell’ufficio di 140 persone sono o sono stati suoi collaboratori, inclusi alcuni dipendenti attuali o precedenti.

Attraverso la sua fondazione, Schmidt Futures, Schmidt ha pagato indirettamente gli stipendi di due dipendenti OSTP, incluso il capo del personale Marc Aidinoff per sei settimane, afferma il rapporto.

Inoltre, il chief innovation officer dell’ente di beneficenza, Tom Kalil, ha trascorso quattro mesi presso OSTP come consulente non retribuito mentre era sul libro paga di Schmidt Futures prima di dimettersi a causa di reclami etici.

Schmidt ha anche mantenuto uno stretto rapporto con Eric Lander, l’ex consulente scientifico di Biden, e altri incaricati della Casa Bianca, ha riferito Politico.

Joe Biden.
Eric Schmidt ha avuto un’influenza enorme su OSTP da quando il presidente Biden è entrato in carica.
Jeff J. Mitchell/Getty Images

Lander si è dimesso dalla gestione dell’OSTP a febbraio dopo che un’indagine interna ha trovato “prove credibili” che aveva maltrattato il personale femminile e violato la “Politica sul luogo di lavoro sicuro e rispettoso” dell’ufficio.

Read:  Aereo cargo DHL scivola fuori pista, si rompe durante l'atterraggio: video

Durante il mandato di Lander, sono state sollevate “significative” bandiere rosse etiche riguardo all’agenzia che ha consentito a Schmidt Futures di pagare il conto per alcuni membri del personale di Lander a causa degli interessi finanziari dell’ex dirigente di Google che si sovrapponevano al lavoro dell’ufficio sull’intelligenza artificiale e l’analisi dei dati, ha riferito Politico, citando e-mail interne dell’allora consigliere generale Rachel Wallace.

Wallace e altri membri del team legale di OSTP hanno regolarmente identificato potenziali conflitti di interesse relativi a Schmidt e alla fondazione nell’ultimo anno.

Eric Schmidt.
Attraverso la sua fondazione, Schmidt Futures, Eric Schmidt ha pagato indirettamente gli stipendi di due dipendenti OSTP.
Sean Gallup/Getty Images

Lo scorso autunno, Wallace ha presentato una denuncia formale contro il trattamento riservato da Lander. Ha detto a Politico che crede che il bullismo di Lander fosse collegato alla sua sollevazione di obiezioni etiche al coinvolgimento di Schmidt nell’ufficio.

“Io e altri membri del team legale avevamo notato un gran numero di dipendenti con legami finanziari con Schmidt Futures ed eravamo sempre più preoccupati per l’influenza che questa organizzazione era in grado di avere attraverso queste persone”, ha affermato Wallace, che è rappresentato dal governo Progetto di responsabilità come informatore.

Wallace ha presentato una denuncia formale per informatore all’inizio di questo mese.

Read:  La sparatoria all'Arizona Tanger Outlets ferisce cinque persone, compresi i bambini
Ufficio per la politica della scienza e della tecnologia della Casa Bianca.
Più di una dozzina di funzionari dell’OSTP sono o sono stati associati di Eric Schmidt.
whitehouse.gov

Un portavoce di Lander non ha affrontato questioni specifiche, ma ha detto allo sbocco: “Durante il suo mandato, il dottor Lander ha aderito rigorosamente a tutte le politiche etiche della Casa Bianca”.

La Casa Bianca ha respinto l’idea che ci fosse qualcosa di insolito nei legami dell’ufficio con Schmidt e ha aggiunto che le questioni etiche sono state gestite rapidamente.

Schmidt, attraverso la sua fondazione, ha anche finanziato borse di studio Schmidt Futures che hanno pagato le spese di alcuni membri del personale OSTP e viaggi per conferenze scientifiche.

L’analista legale dell’ufficio Min Hee Kim ha scritto a un dipendente lo scorso luglio per chiederle di ritirarsi dalla borsa di studio a causa del “forte interesse di Schmidt Futures per le scoperte scientifiche e le tecnologie innovative, [which] pone un conflitto di interessi molto significativo”, afferma il rapporto.

Anche altri due dipendenti si sono ritirati dopo che Kim e altri funzionari legali hanno sollevato preoccupazioni.

Un portavoce dell’OSTP ha contestato che il suo lavoro fosse strettamente allineato alle priorità di Schmidt.

“Stai cercando di raccontare una storia di cattura dell’agenzia – che una filantropia ha influenza sui risultati politici”, ha detto il portavoce in una dichiarazione a Politico.

“Eppure, OSTP sta attuando un’agenda aggressiva per proteggere i diritti civili di tutti gli americani colpiti dalla discriminazione algoritmica nell’uso dell’intelligenza artificiale e dei sistemi automatizzati, sta lavorando in tutto il governo per raccogliere dati che aiuteranno a garantire che il governo fornisca servizi in modo più equo e sta valutando i danni alla salute mentale causati dalle piattaforme dei social media. Siamo orgogliosi di essere definiti dal nostro lavoro”, si legge nella nota.

Read:  Taylor Hawkins, batterista dei Foo Fighters, morto a 50 anni

Il portavoce ha aggiunto che l’ufficio “lavora con numerosi gruppi esterni su una varietà di questioni scientifiche e tecnologiche importanti e critiche e il personale arriva all’OSTP da molte diverse agenzie federali, università ed entità esterne”.

Eric Schmidt.
Sono state sollevate bandiere rosse etiche per gli interessi finanziari di Eric Schmidt che si sovrappongono al lavoro di OSTP sull’intelligenza artificiale e l’analisi dei dati.
Fayez Nureldine/AFP tramite Getty Images

Politico ha sottolineato che lo statuto istitutivo dell’ufficio nel 1976 consente al direttore di “utilizzare i servizi di consulenti” per contribuire all’adempimento della sua missione.

Alla domanda su eventuali conflitti tra OSTP e Schmidt Futures, Norm Eisen, che ha servito come zar dell’etica della Casa Bianca nell’amministrazione Obama, ha detto a Politico: “Si potrebbe dire che il desiderio di una filantropia a sostegno del governo è nobile, ma almeno il La questione apparente che viene sollevata è se il governo debba prendere le proprie determinazioni al riguardo. Non dovrebbe esserci l’impressione che forse attori esterni stiano plasmando indebitamente quella politica”.

Alla domanda sulle preoccupazioni etiche, Eisen ha detto: “Non sono tutte questioni di apparenze qui. Ci sono alcune sfide significative che sono state identificate. Penso che quelli siano meritori e alla fine la Casa Bianca è uscita nel posto giusto. La produzione di salsicce etiche non è sempre carina”.