L’uomo del Nevada Troy Driver è stato arrestato in relazione alla scomparsa di Naomi Irion

L'uomo del Nevada Troy Driver è stato arrestato in relazione alla scomparsa di Naomi Irion

L’uomo del Nevada Troy Driver è stato arrestato in relazione alla scomparsa di Naomi Irion

La polizia del Nevada ha arrestato venerdì il 41enne Troy Driver in relazione alla scomparsa della diciottenne Naomi Irion.

L’autista è trattenuto con l’accusa di rapimento dopo che si sarebbe avvicinato all’auto di Irion in un parcheggio di Fernley Walmart intorno alle 5:00 del 12 marzo, secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Lione.

Il filmato di sorveglianza mostra l’autista in agguato vicino alla Mercury Sable del 1992 di Irion prima di entrare e partire. I funzionari hanno trovato l’auto di Irion incustodita in una zona industriale vicino a Walmart il 15 marzo.

Read:  Gli atleti ucraini chiedono la pace con lo striscione ai Giochi Paralimpici Invernali di Pechino

La polizia ha detto che il camion del conducente è stato sequestrato e portato come prova.

L’ubicazione di Irion è ancora sconosciuta al momento dell’arresto di Driver. I tabulati telefonici mostrano che era attiva sui social media e ha ricevuto uno Snapchat pochi minuti prima della sua scomparsa.

La mamma di Irion ha detto al WAGM 8 che stava aspettando una navetta per il suo lavoro alla Panasonic che di solito arriva tra le 5:30 e le 5:40

“Questa è ancora un’indagine molto attiva”, ha detto lo sceriffo della contea di Lione Frank Hunewill il 25 marzo. “Maggiori informazioni saranno rilasciate non appena saranno disponibili. Naomi non è stata ancora localizzata e stiamo continuando a cercare lei e informazioni.

Read:  Rinat Akhmetov, l'uomo più ricco dell'Ucraina, promette la ricostruzione postbellica
Naomi Irion è stata vista l'ultima volta il 12 marzo
Naomi Irion è stata vista l’ultima volta il 12 marzo.
Ufficio dello sceriffo della contea di Lione