Man Utd News: Pogba in battaglia con la depressione: perché guadagni soldi, devi sempre essere felice?

Man Utd News: Pogba in battaglia con la depressione: perché guadagni soldi, devi sempre essere felice?

Man Utd News: Pogba in battaglia con la depressione: perché guadagni soldi, devi sempre essere felice?

Paul Pogba ha rivelato di soffrire di depressione quando José Mourinho era incaricato di Manchester Uniteda seguito della nomina dell’allenatore portoghese come Louis van Gaalsuccessore di nel 2016.

Il francese si è aperto pubblicamente per la prima volta sulle sue lotte e ha spiegato come si è sentito durante quel periodo difficile per lui.

“Ho avuto la depressione nella mia carriera, ma non ne parliamo”, Pogba ha detto a Le Figaro.

“A volte non sai di esserlo, vuoi solo isolarti, stare da solo. Questi sono segni inequivocabili.

“Personalmente, è iniziato quando ero con José Mourinho a Unito. Ti fai delle domande, ti chiedi se sei in colpa perché non hai mai vissuto questi momenti nella tua vita”.

Read:  Salah e Kerr vincono i premi della Football Writers' Association

Mourinho-Pogba

Mourinho e Pogba ha avuto diversi litigi nel 2018 che hanno portato l’allenatore portoghese a privare il francese del suo vice-capitano.

“Una volta ho avuto un ottimo rapporto con Mourinhotutti l’hanno visto e il giorno dopo non sai cosa è successo”, Pogba detto nel 2021.

“Questa è la cosa strana con cui ho avuto Mourinho e non posso spiegarti perché nemmeno io lo so. Quindi, sì”.

Mourinho aveva precedentemente sottolineato in un’intervista per beIN Sports che c’è una questione che lo fa faticare a trovare soluzioni in termini di rapporto tra giocatori e allenatori.

“Penso che la cosa che normalmente sia cruciale e sto pensando a tutte queste cose nei due mesi in cui non ho lavorato”, ha detto Mourinho.

Read:  Todd Boehly, comproprietario dei LA Dodgers, è il favorito per l'acquisto del Chelsea

“Si cerca sempre di trovare soluzioni ai problemi, c’è un problema a cui non riesco a trovare una soluzione ed è: quando il giocatore gioca gli piace l’allenatore, quando non gioca non gli piace l’allenatore”.

Nell’intervista a Le Figaro, Pogba ha insistito sul fatto che il denaro non è ciò che rende esclusivamente felice un essere umano.

“Tutti i migliori atleti vivono questi momenti ma pochi ne parlano”, Pogba notato.

“Inevitabilmente, lo sentirai nel tuo corpo, nella tua testa, e potresti avere un mese, anche un anno, in cui non stai bene. Ma non devi dirlo. Comunque pubblicamente.

Guadagniamo molto e non ci lamentiamo davvero, ma questo non ci impedisce di vivere momenti più difficili di altri, come tutti nella vita.

“Perché guadagni, devi essere sempre felice? Non è così, la vita. Ma nel calcio non passa, non siamo comunque dei supereroi, ma solo esseri umani”.

Read:  Riepilogo NBA: i Grizzlies smantellano Bucks senza Ja Morant mentre i Nets superano Heat

Critiche a Rangnick?

Pogba ha dichiarato che preferisce di gran lunga giocare per Didier DeschampsFrancia di quello per cui fa Unito agli ordini di Ralf Rangnick.

“È semplice con Francia: Gioco e gioco nella mia posizione, conosco il mio ruolo e sento la fiducia dell’allenatore e dei giocatori”, ha dichiarato.

“È normale sentire la differenza Manchester United perché è difficile essere coerenti quando si cambia spesso la propria posizione, o il sistema del team, oi propri partner.

“Mi trovo molto bene con [Deschamps]mi ha dato un ruolo che conosco, ma a Manchester United ho davvero un ruolo? Faccio la domanda ma non ho una risposta”.