Modifiche a 401k: quali sono le principali modifiche che dovresti sapere?

Modifiche a 401k: quali sono le principali modifiche che dovresti sapere?

Modifiche a 401k: quali sono le principali modifiche che dovresti sapere?

Tlui Stati Uniti d’America sta attualmente attraversando una crisi finanziaria, con l’impatto della pandemia di COVID-19 che probabilmente si farà sentire negli anni a venire e i cittadini del paese vedranno alcuni importanti cambiamenti nei loro 401k piani.

Secondo un rapporto pubblicato dalla CNN, entro la fine del 2020 circa il 21% della popolazione della nazione avrà 65 anni o più, un drammatico aumento rispetto al 15% nel 2016.

Il Congresso sta cercando di aiutare gli americani in pensione

Con l’impatto finanziario del COVID-19 ancora pungente, il Congresso sta cercando di aiutare gli americani a risparmiare rafforzando i programmi 401k nel paese.

Read:  BA.2 Sintomi: qual è la gravità della nuova variante COVID-19?

I conti pensionistici fiscali differiti sponsorizzati dall’azienda vedono i dipendenti contribuire al reddito, ma i loro datori di lavoro ora possono corrispondere i loro contributi.

Joe Biden dovrebbe mettere nero su bianco un ordine esecutivo che potrebbe richiedere alla maggior parte dei piani pensionistici sponsorizzati dal datore di lavoro di iscrivere automaticamente i propri lavoratori.

Quali cambiamenti stanno arrivando ai piani 401k?

I lavoratori più anziani di età compresa tra 62 e 64 anni potranno ora aumentare i loro contributi di recupero a circa $ 10.000 all’anno, con un aumento da $ 6.500.

I datori di lavoro potrebbero considerare i rimborsi del prestito studentesco come differimento elettivo del conto pensionistico e fornire un contributo corrispondente al loro 401k.

Read:  Come ha fatto Justin Timberlake a rompere con Britney Spears 20 anni fa?

Secure 2.0 aumenterebbe l’età minima in cui gli iscritti devono iniziare a ritirare i propri fondi ogni anno da 75 a 72 anni.

I piani pensionistici sono praticamente estinti negli Stati Uniti

Circa la metà dei lavoratori del settore privato era coperta da piani a benefici definiti a metà degli anni ’80, tuttavia, quando la ricerca è stata completata nel 2021, solo il 15% dei lavoratori del settore privato aveva questi piani.

Secondo i sondaggi della Social Security Agency, i pagamenti della previdenza sociale forniscono ancora circa il 90% del reddito per un quarto degli anziani. Tuttavia, si ritiene che il fondo fiduciario della previdenza sociale stia affrontando un deficit di 75 anni.

Read:  Queen + Paul Rodgers: la raccolta fondi "Live in Ukraine" ha accumulato finora 5 milioni di dollari