Mosca difende l’arresto della star del basket Brittney Griner

Mosca difende l'arresto della star del basket Brittney Griner

Mosca difende l’arresto della star del basket Brittney Griner

I pubblici ministeri russi hanno difeso l’arresto della giocatrice di basket femminile statunitense Brittney Griner dopo che l’amministrazione Biden ha definito la sua detenzione “illegale”.

In una dichiarazione giovedì, le autorità russe hanno affermato che il 31enne è stato arrestato dalla polizia a Mosca a febbraio sulla base di “fatti oggettivi e prove”.

“È stata colta in flagrante mentre cercava di contrabbandare olio di hashish”, afferma la dichiarazione. “In Russia questo è un crimine”.

All’inizio di questo mese, il Dipartimento di Stato americano ha definito l’arresto di Griner “illegale” e “sbagliato”.

Read:  La donna di Washington Margaret Channo è stata condannata per aver bruciato auto della polizia durante la protesta

Griner è stato catturato mentre tentava di lasciare il paese con cartucce di vaporizzatori contenenti un derivato dell’olio di cannabis. Sebbene legali in altre parti del mondo, le cartucce sono vietate in Russia.

Riprese di sorveglianza di Griner in aeroporto prima del suo arresto.
Riprese di sorveglianza di Griner in aeroporto prima del suo arresto.
Servizio doganale federale russo
Griner rischia anni fino a 10 anni di carcere se condannato.
Griner rischia anni fino a 10 anni di carcere se condannato.
AFP tramite Getty Images

Griner, che gioca per il Phoenix Mercury e per una squadra russa in bassa stagione, rischia fino a 10 anni di carcere se condannato. È apparsa in tribunale venerdì, la prima volta che è apparsa in pubblico dal suo arresto.