Moses J. Moseley, l’attore di “The Walking Dead”, è morto per un colpo di pistola, lo conferma il certificato di morte

Moses J. Moseley, l'attore di "The Walking Dead", è morto per un colpo di pistola, lo conferma il certificato di morte

Moses J. Moseley, l’attore di “The Walking Dead”, è morto per un colpo di pistola, lo conferma il certificato di morte

UNdopo quasi due mesi dalla denuncia mortola causa della morte dell’attore Moses J. Moseleyricordato per le sue apparizioni nella famosa serie Il morto che camminaè stato finalmente rivelato.

Moseley, che ha interpretato il ruolo di Mikeuno di Michonne (Danai Gurira)animali domestici zombi su The Walking Dead tra il 2012 e il 2015, è morto per una ferita da arma da fuoco alla testasecondo un certificato di morte ottenuto da TMZ.

Non è ancora noto se Moseley si sia sparato intenzionalmente o meno

Tuttavia, finora i funzionari non sono stati in grado di determinare se il colpo mortale ricevuto da Moseley fosse intenzionale o accidentale, sebbene il certificato di morte affermi che Moses si è sparato.

Read:  Vantaggi della camminata verticale: quali muscoli funzioneranno con la camminata verticale?

L’attore è stato trovato morto nella sua auto a Stockbridge, in Georgia, lo scorso gennaio all’età di 31 anni, come confermato dal manager di Moseley.

“Era amato da tutti quelli che lo incontravano. Una luce così brillante negli occhi di tutti, Mosè era una persona straordinaria e se avessi avuto l’opportunità di incontrarlo avrebbe reso la tua giornata fantastica. Era molto talentuoso, era un grande amico , il tipo che potresti chiamare per qualsiasi cosa. Era sempre entusiasta della vita e del lavoro nel mondo dello spettacolo”, si legge nella nota.

Read:  Irlanda Baldwin fa esplodere Amber Heard definendola un "disastro di un essere umano"

Anche il presidente Biden ha espresso le sue condoglianze

Inizialmente, la polizia della Georgia ha indagato sulla morte di Moseley come potenziale suicidio, sebbene la famiglia dell’attore sospettasse che potesse essere stato rapito e ucciso.

“I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con il nostro membro della #TWDFamily Moses J. Moseley”, ha detto in una dichiarazione AMC, la rete che trasmette The Walking Dead.

Inoltre, Teerea Kimbro, la sorella di Moses, ha rivelato che questa settimana la famiglia ha ricevuto una lettera dal presidente Joe Biden, in cui porge le sue condoglianze, anche se non sa come POTUS abbia appreso della morte dell’attore.

Read:  Reddito di sicurezza supplementare: cosa succede se il giorno di paga cade il 1°?