Naruto X Air Jordan: la sorprendente nuova collezione di sneaker di Zion Williamson

Naruto X Air Jordan: la sorprendente nuova collezione di sneaker di Zion Williamson

Naruto X Air Jordan: la sorprendente nuova collezione di sneaker di Zion Williamson

Bgiocatore di asketball e fan degli anime Sion Williamson ha annunciato che farà una collaborazione con il brand Jordan per realizzare delle sneakers con la figura del manga giapponese Naruto.

I fan non vedono l’ora di vedere il Pellicani di New Orleans il giocatore indossa le scarpe il prima possibile, anche se nelle ultime partite Zion non ha potuto giocare a causa di un infortunio.

Voci del Giordania Sion 2 ha iniziato a circolare sui social, ma prima che tutto andasse fuori controllo l’atleta ha caricato sul suo twitter un’immagine di Naruto accanto al Logo Jumpman. Nessuna parola su quando saranno in vendita o sul costo, ma la collaborazione dovrebbe essere un successo.

Read:  Benzema: 41 gol in 41 partite e capocannoniere della Champions League

Secondo Williamsonla collezione sarà incentrata sulla sua sneaker di debutto, la Jordan Zion 1. Ha aggiunto che il progetto è ispirato dai loro “percorsi paralleli di superamento delle avversità”.

È stato ufficializzato sui social

Attraverso i suoi social network, il Marchio Giordano ha anche ufficializzato il progetto. Hanno informato che in seguito forniranno maggiori dettagli sul lancio delle scarpe da ginnastica.

Nike non è la prima azienda sportiva a fare qualcosa con il Naruto serie; a gennaio 2022 il brand sportivo giapponese Mizuno, ha avuto una collaborazione con l’anime, una linea di sneakers disegnata secondo i tre personaggi del manga: Naruto Uzumaki, Sakura Haruno e Sasuke Uchiha. A differenza della collaborazione con Jordan, la linea di scarpe Contender di Mizuno è disponibile solo in Giappone.

Read:  Man City vs Sporting: Manchester City a corto di numeri vs Sporting CP: abbiamo solo 14 giocatori disponibili

Williamson non si è ancora ripreso

I pellicani l’attaccante ha subito un infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo per l’intera stagione regolare. Ci si aspettava che fosse pronto per la postseason, ma i medici e lo stesso giocatore hanno deciso di prendere le cose con calma.

Williamson è stato visto in campo, fare mosse, tirare a canestro, ma non è stato visto con troppa mobilità, quindi è quasi escluso a giocare nei playoff con New Orleans.