Netflix dice ai dipendenti “svegliati” di dimettersi se offesi in un surreale “promemoria culturale”

Netflix dice ai dipendenti "svegliati" di dimettersi se offesi in un surreale "promemoria culturale"

Netflix dice ai dipendenti “svegliati” di dimettersi se offesi in un surreale “promemoria culturale”

UNNel bel mezzo di una guerra contro la commedia, Netflix ha deciso di prendere posizione contro la cultura dell’annullamento e tutti i suoi dipendenti “svegliati”. Dopo tutto il casino che Dave Chappelle Speciale “The Closer” generato all’interno dello staff della società di streaming, ci sono stati degli scioperi organizzati per protesta.

Molti attivisti LGBTQ+ hanno deciso di prendere parte a questa manifestazione e hanno minacciato a Netflix di dimettersi. Mesi dopo questo incidente, l’azienda ha deciso di inviare un promemoria a tutti i dipendenti e alle persone che si candidano per un lavoro presso l’azienda allo stesso modo. Fondamentalmente stanno difendendo il diritto di qualsiasi artista di esprimersi in qualsiasi forma o forma.

Il “promemoria culturale” di Netflix.

All’interno di una sezione d nota come Espressione artistica, Netflix ha scritto: “Intrattenere il mondo è un’opportunità straordinaria e anche una sfida perché gli spettatori hanno gusti e punti di vista molto diversi. Quindi offriamo un’ampia varietà di programmi TV e film, alcuni dei quali può essere provocatorio. Per aiutare i membri a fare scelte informate su cosa guardare, offriamo valutazioni, avvisi sui contenuti e controlli parentali facili da usare.

Read:  In mezzo a un video musicale rivelatore, Rihanna e A$AP Rocky sono fidanzati?

“Non tutti apprezzeranno o saranno d’accordo con tutto sul nostro servizio. Come dipendenti, sosteniamo il principio che Netflix offre una varietà di storie, anche se troviamo alcuni titoli contrari ai nostri valori personali. A seconda del tuo ruolo, potresti aver bisogno di lavorare su titoli che ritieni dannosi. Se trovi difficile supportare la nostra ampiezza di contenuti, Netflix potrebbe non essere il posto migliore per te”.

La vera verità su questa lettera ai dipendenti di Netflix è molto semplice, la società si schiera con gli artisti che stanno facendo tutti i soldi per loro. È davvero così semplice, non c’è altro modo di vederlo. Qualsiasi dipendente Netflix che pensava di fare la differenza contro il gigante dello streaming uscendo non sta vivendo nella realtà.

Read:  Child and Dependent Care Credit 2022: importo e limiti di reddito

Possono facilmente sostituirne uno qualsiasi in un batter d’occhio, Netflix è così grande. Ci sarà indignazione per questa lettera, ma non c’è nulla che qualcuno possa fare per impedire che più di questi contenuti taglienti arrivino su Netflix. Tutto è iniziato con Dave Chappelle ma l’azienda sta cercando di proteggere tutti comici o creazioni che possono essere ritenute sensibili.