Nets GM Sean Marks sul ritorno di Ben Simmons: “Spero entro la fine della prossima settimana”

Nets GM Sean Marks sul ritorno di Ben Simmons: "Spero entro la fine della prossima settimana"

Nets GM Sean Marks sul ritorno di Ben Simmons: “Spero entro la fine della prossima settimana”

UNS Kevin Durant si prepara a tornare al reti di Brooklyn quando ospitano il Miami Heat giovedì al Barclays Center – la prima partita dal 15 gennaio – la situazione per Ben Simmons resta un mistero. Pochi nella squadra sanno quando dividerà il campo con Durant e Kyrie Irving sul tribunale.

Dopo essere stato scambiato dal Filadelfia 76ers alla scadenza commerciale del 10 febbraio, Simmons ha sofferto di rigidità alla schiena che non gli ha ancora permesso di fare il suo debutto a Brooklyn.

Simmons giocato l’ultima volta in una partita NBA nel gioco 7 dei Sixers del secondo turno contro gli Atlanta Hawks il 20 giugno.

Read:  Il giorno in cui Zidane ha fermato il tempo all'Hampden Park

Quando giocherà Ben Simmons?

In un’intervista con YES Network giovedì, il direttore generale di Nets Sean Marchi hanno detto che si aspettano Simmons per poter tornare a giocare entro la fine della prossima settimana.

“Purtroppo la sua rigidità alla schiena ha ritardato la sua capacità di scendere in campo con i suoi compagni di squadra, quindi ha riabilitato quest’ultimo tipo di settimana a 10 giorni”, Segni disse. “E poi ora progredirà per tutta questa settimana con qualche individuo [work]. Si spera che entro la fine della prossima settimana stia entrando di più nell’ambiente della squadra, e quindi possiamo davvero aumentare e iniziare a farlo entrare in una sorta di forma di gioco e così via.

Read:  LeBron James spiega cosa motiva suo figlio Bronny a giocare nella NBA

“Anche se non c’è un vero calendario, dobbiamo prenderlo giorno per giorno e vedere come risponde. E si spera prima, meglio è. Dobbiamo riunire questo gruppo e passare i minuti insieme sul campo”.

Sul lato positivo, il problema alla schiena di Simmons non sembra essere grave. Allenatore di reti Steve Nash lo ha chiamato “dolore” e lo ha descritto come risultato del fatto che Simmons non ha giocato dalla scorsa stagione.

Steve Nash fiducioso nella guarigione di Ben Simmons

“Non è come un infortunio. È solo che sta tornando a giocare la sua schiena è un po’ divampata… Ma non è una cosa a lungo termine”. ha detto Nash.

Read:  Mbappe-Haaland: una dichiarazione di intenti paragonabile solo alla firma di Neymar e Mbappe del PSG

“Non gioca una partita da luglio. giugno? Quindi penso che sia solo una parte del suo processo per tornare a giocare. Man mano che aumenti, sei un po’ suscettibile a certe cose, come saresti con indolenzimento o tensione muscolare. Ha un po’ di tensione alla schiena.

Brooklyn è 32-31 in stagione e ottavo in Oriente dopo aver perso entrambe le squadre in casa contro Toronto. Dopo la partita di Heat, i Nets si metteranno in viaggio per giocare Boston Celtics, Charlotte Hornets e, il 10 marzo, il Sixersl’ex squadra di Simmons.

Sulla base dei commenti di Marks, domenica prossima (13 marzo contro i New York Knicks) Simmons potrebbe tornare in campo