Operaio del santuario degli animali della Florida attaccato da una tigre

Operaio del santuario degli animali della Florida attaccato da una tigre

Operaio del santuario degli animali della Florida attaccato da una tigre

Un lavoratore di 50 anni in un santuario degli animali della Florida è stato attaccato da una tigre martedì pomeriggio dopo essere entrato nel recinto dell’animale vicino alle Everglades, hanno detto le autorità.

Il dipendente, che non ha l’autorizzazione per stare con la tigre, è stato attaccato mentre l’animale veniva nutrito dal suo custode presso gli Airboats di Wooten a Ochopee verso le 16:30, secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Collier.

L’uomo ha riportato ferite a entrambe le braccia durante l’attacco ed è stato curato in un ospedale locale.

Read:  Il giudice della Corte Suprema Clarence Thomas è stato dimesso dall'ospedale

L’ufficio dello sceriffo ha detto che la tigre non è stata ferita.

Un uomo è stato attaccato da una delle due tigri in un santuario degli animali in Florida.
Un uomo è stato attaccato da una delle due tigri in un santuario degli animali in Florida.
Notizie WINK

La tigre fa parte del santuario degli animali situato a Wooten’s Airboats. Ci sono due tigri in loco tra centinaia di altri animali tra cui una coppia di leoni e coccodrilli, secondo il sito web dell’azienda.

Debbie Metzler, direttore associato delle forze dell’ordine sugli animali in cattività della Fondazione PETA, ha affermato che l’incidente “avrebbe potuto facilmente diventare mortale”.

“Ma finché il pubblico crederà che possa mai essere sicuro accarezzare una tigre, molestare animali selvatici o persino entrare nei loro recinti, questo accadrà di nuovo”, ha detto Metzler in una nota.

Read:  Zelensky avverte che Putin invaderà altri paesi dopo l'Ucraina

L’incidente segna la seconda volta in quattro mesi che una tigre ha attaccato un lavoratore intruso.

A dicembre, una tigre malese di 8 anni ha morso un addetto alla manutenzione dello zoo di Napoli che era entrato in un’area non autorizzata vicino al recinto dell’animale. Un agente della contea di Collier ha sparato a morte alla tigre, di nome Eko, per salvare l’operaio.

Il lavoratore è stato successivamente identificato come il 26enne River Rosenquist. Non ha dovuto affrontare alcuna accusa penale per la morte della tigre.

“Stiamo avendo difficoltà a comprendere che ciò accada di nuovo”, ha detto la polizia della contea di Collier in una dichiarazione.

Read:  La Cina ha chiesto alla Russia di ritardare la guerra in Ucraina fino a dopo le Olimpiadi

Wooten’s deve ancora commentare l’incidente.