Patrick Beverly si piega su LeBron e sui bulli Russell Westbrook

Patrick Beverly si piega su LeBron e sui bulli Russell Westbrook

Patrick Beverly si piega su LeBron e sui bulli Russell Westbrook

we non so se ricordi ma tutti i Timberwolf del Minnesota i fan erano ansiosi che i Lakers li visitassero con Russell Westbrook che forse suonava. Solo per rinfrescati la memoria, Patrick Beverly ha recentemente parlato del bullismo online che ha subito dal playmaker dei Lakers alcuni anni fa, era attivamente alla ricerca di vendetta. Prendi a calci un uomo quando è a terra, dicono, è esattamente quello che ha fatto Pat Bev stasera. Non solo ha fatto il bullo Russell Westbrook durante l’intera partita, ma anche i suoi compagni di squadra. In effetti, i Minnesota Timberwolves hanno completamente dominato la squadra dei Lakers in una prestazione imbarazzante di Westbrook. Non aveva davvero un posto dove nascondersi dopo che il karma è tornato a morderlo nel culo con tutto quello che gli sta succedendo.

Read:  Aggiornamento sull'infortunio di Anthony Davis: il "Brow" dovrebbe tornare questo fine settimana

L’airball di Westbrrok fa impazzire KAT e Pat.

In quello che può essere considerato uno dei momenti più irrispettosi della storia recente della NBA, Russell Westbrook ha tentato una tripla che si è conclusa con un airball. Karl-Anthony Towns ha reagito in modo così irrispettoso che anche Patrick Beverly ha continuato a prendere in giro. È stato un momento che entrambi hanno apprezzato come un modo per rispondere al tweet irrispettoso di Westbrook di alcuni anni fa. In un’altra sequenza, Beverly ha ottenuto un rimbalzo e ha segnato 2 punti per flettersi proprio davanti a LeBron James. Subito dopo che Westbrook ha perso un’altra palla, Beverly si è avvicinata alla panchina dei Lakers per chiamare con veemenza Russell “spazzatura” davanti ai suoi compagni di squadra. Nessuno della squadra dei Lakers ha deciso di intervenire per difendere Westbrook.

Read:  Karl-Anthony Towns spiega perché ha parlato spazzatura dei Lakers, ha chiamato LeBron James un 'cagna** negro'

Dopo la partita e l’ennesima serata imbarazzante, Westbrook si è semplicemente limitato a dire che nessuno dei giocatori di Timberwolves ha realizzato nulla in campionato. Tuttavia, ha rifiutato di nominare nessuno e si è semplicemente messo a ridere della situazione. Con probabilmente una nuova squadra nella sua mente, questa potrebbe essere una delle ultime volte in cui Russell Westbrook affronta i Minnesota Timberwolves mentre indossa l’abbigliamento dei Lakers. Beverly ha sicuramente rubato la scena con le sue buffonate e la dolce vendetta che arriva quando sei tu quello con l’ultima risata.

Read:  Chris Paul come consulente di Joe Biden, smetterà di giocare nella NBA?