Playoff NBA: Kevin Durant non riceve alcun aiuto da Kyrie Irving mentre i Celtics spazzano via i Nets

Playoff NBA: Kevin Durant non riceve alcun aiuto da Kyrie Irving mentre i Celtics spazzano via i Nets

Playoff NBA: Kevin Durant non riceve alcun aiuto da Kyrie Irving mentre i Celtics spazzano via i Nets

Tlui Boston Celtics ha completato la sua spazzata di quattro partite del reti di Brooklyn lunedì al Barclays Center per avanzare alle semifinali della Eastern Conference contro il Milwaukee Bucks o il Chicago Bulls.

Kevin Durant finalmente è uscito dalla sua crisi di punteggio per finire Gara 4 con 39 punti, sette rimbalzi e nove assist in 47 minuti di azione. Kyrie Irvingd’altra parte, ha lottato al tiro ed è andato 6 su 13 dal campo per 20 punti in 45 minuti a terra.

Irving ha aggiunto cinque rimbalzi e cinque assist e ha segnato una tripla in meno di due minuti nel frame finale per portare Brooklyn a tre sul tabellone. Ha poi perso un layup sul possesso successivo, ma è stato salvato da Durant, che ha segnato un floater per renderlo un gioco da un punto.

Read:  Guardiola difende Steffen dopo l'urlo: è così che giochiamo il nostro calcio

Jayson Tatum commette fallo

Jayson Tatum aveva commesso fallo a quel punto, ottenendo il suo sesto fallo della gara a 2:48 dalla fine. La sua assenza ha dato ai Nets un briciolo di speranza Jaylen Brown porre fine al primo canestro di Boston da quando Tatum ha commesso un fallo.

Durant ha poi segnato due tiri liberi per renderlo un gioco a possesso unico. Al Horford ha risposto con una respinta su un tiro sbagliato di uno dei suoi compagni di squadra, dando ai Celtics un vantaggio di quattro punti con 13 secondi sul cronometro.

Il capo allenatore delle reti Steve Nash chiamato un timeout per redigere un gioco ma quando Goran Dragic inbound la palla a Durant, ha sbagliato la tripla. Patty Mills poi fallito Marco Intelligente per fermare l’orologio a 7,1 secondi e il Difensore dell’anno ha segnato entrambi i tiri liberi – i suoi primi tentativi dalla striscia – per ghiacciare il gioco.

Read:  Luis Garcia attacca senza pietà il messicano Chicharito: non è Pelé o Maradona

Kevin Durant quasi completa la rimonta dei Nets

Dopo un altro timeout dell’allenatore Nash, Durant ha realizzato una partita da tre punti con un tiro riuscito da oltre l’arco. Smart è quindi tornato alla linea con 2,1 secondi rimasti per giocare e assicurò la vittoria ai Celtics.

Era un vittoria wire-to-wire per Boston, che era in vantaggio di ben 15 punti, ma Brooklyn è riuscito a pareggiare il punteggio in tre occasioni. Una parte importante del motivo per cui hanno perso era perché Nic Claxtonche ha segnato 13 punti, è andato 1 su 11 dalla linea di tiro libero.

Read:  Kevin Durant critica il sindaco di New York per il mandato di vaccinazione

Claxton ha giocato 23 minuti a cinque nonostante Andre Drummond partendo dalla posizione centrale. Drummond ha giocato solo i primi quattro minuti di gioco e da allora non è più uscito dalla panchina.

Per la prima volta in assoluto Durant, Irving viene travolto

Seth Curry ha segnato cinque tre per 23 punti e Dragic ne ha aggiunti 10 con un paio di enormi secchi lungo il tratto. Brown ha segnato 22 punti per i Celtics, Smart ha ottenuto 20 punti con 11 assist, Concessione Williams ha contribuito con 14 punti e Horford ne ha aggiunti 13.

Questa è la prima volta nella loro carriera che con Durant o Irving vengono travolti. Avevano un combinato 45 serie di playoff senza essere spazzato via prima di affrontare i Celtics dalla mentalità difensiva.