Prezzi delle criptovalute: in che modo la guerra Russia-Ucraina ha influito sul valore degli asset digitali?

Prezzi delle criptovalute: in che modo la guerra Russia-Ucraina ha influito sul valore degli asset digitali?

Prezzi delle criptovalute: in che modo la guerra Russia-Ucraina ha influito sul valore degli asset digitali?

UNs le tensioni mondiali aumentano per i problemi in corso tra Russia e Ucraina, Anche i mercati azionari sono stati colpiti. Secondo il Dipartimento di Stato americano, la Russia non ha intenzione di fare marcia indietro, quindi i funzionari ucraini hanno dichiarato ieri lo stato di emergenza.

Per quanto riguarda i mercati finanziari, da questo 24 febbraio, gli investitori di tutto il mondo sono preoccupati per l’economia globale, le valute fiat morbide e le tensioni geopolitiche.

Bitcoin è sceso del 9% al minimo di un mese al di sotto di $ 35.000 e l’etere è sceso del 13% a circa $ 2.300. Gli investitori rialzisti sono alle prese con il fatto che la performance del cosiddetto “oro digitale” è in realtà fortemente legata al mercato azionario.

Read:  Esercizi per le spalle della NFL: quali allenamenti fanno i giocatori della NFL?

Questo è molto per gli investitori, che stanno già affrontando una serie di venti contrari del mercato causati dal calo dei titoli growth, dall’aumento dei tassi di interesse dalla Federal Reserve negli Stati Uniti, dall’inflazione ai massimi in diverse parti del mondo o da indicatori di paura come il VIX che mostrano un’estrema volatilità.

Il mercato delle criptovalute è stato gravemente colpito da mercoledì

Secondo i dati di CoinMarketCap, la capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute ha perso circa il 5% nelle ultime 24 ore, attestandosi a 1,6 trilioni di dollari. Gran parte di queste perdite si sono verificate nella fase pre-invasione e post-invasione. In meno di mezz’ora, Bitcoin è crollato dalla sua posizione di $ 37.000 a meno di $ 35.500.

Read:  Bitcoin: Miami ha ora il suo cripto toro a Wall Street

Mercoledì notte, dopo brevi variazioni durante il giorno, tutte le 12.798 valute digitali all’interno dell’economia crittografica sono diminuite 4,7% contro il dollaro USA.

L’economia delle criptovalute è scesa a 1,71 trilioni di dollari con un volume di scambi globali di 78 miliardi di dollari, con le stablecoin che attualmente catturano 50 miliardi di dollari di volume degli scambi correnti.

Mentre il bitcoin ha raggiunto il picco di $ 39.231 per unità mercoledì, alle 22:00 (EST), l’asset digitale è stato scambiato con mani inferiori a $ 3.000 per unità.

Per la sua parte, Ethereum è riuscito a raggiungere un massimo di $ 2.752 per unità mercoledì, ma è anche sceso al di sotto di $ 2.500 alle 22:00

Read:  GUARDA: Donald Trump dice al golfista John Daly di aver minacciato Vladimir Putin di "colpire Mosca"