Real Madrid vs Chelsea: la chiacchierata di Benzema e Vinicius che ha cambiato tutto

Real Madrid vs Chelsea: la chiacchierata di Benzema e Vinicius che ha cambiato tutto

Real Madrid vs Chelsea: la chiacchierata di Benzema e Vinicius che ha cambiato tutto

Karim Benzema e Vinicio Junioril duo in forma d’Europa, sono in testa Real Madrid mentre vanno alla ricerca del successo in Champions League. Dopo una vittoria per 3-1 all’andata Chelsea, I Bianchi sono al posto di guida, ma il lavoro non è finito e devono finire la partita di Premier League all’Estadio Santiago Bernabeu.

Il francese e il brasiliano sono una coppia di fatto. Basta poco per capire cosa vuole l’uno dall’altro e viceversa.

Uno sguardo, un gesto e tutto scatta. In passato sembrava che non ci fosse speranza per la coppia insieme, ma una chiacchierata ha cambiato tutto.

Il capo (Benzema) ha riconosciuto il suo errore e l’allievo dotato (Vinicio) imparato da quanto accaduto, cosa che da allora è stata evidente nel continuo miglioramento del loro gioco e che li ha portati ad essere il fulcro assoluto nel gioco offensivo di Carlo Ancelotti‘vapore.

Read:  Bundesliga: I messaggi scioccanti inviati al figlio del direttore del Bayern: Sack Nagelsmann o mi fotterò tua madre!

Benzema e Vinicio sono una parte fondamentale della corrente Real Madrid squadra. Finora in questa stagione, Real Madrid Ha segnato 93 gol nelle cinque competizioni a cui ha partecipato dall’inizio della stagione, di cui 54 segnati dai due giocatori: 37 dal n.9 e 17 dall’esterno. Con l’assist di sabato Vinicio ha raggiunto l’assist numero 17, quattro in più Benzemaè il conto. I numeri sono spaventosi, spaventosi, ma tutto nasce, curiosamente, da un momento critico.

Adesso, Real Madrid non sarebbe Real Madrid senza la presenza di ciascuno. Nell’attuale Champions League, Benzemacon 11 gol, è uno dietro al capocannoniere Robert Lewandowski. Vinicio, con cinque assist, è due dietro Bruno Fernandes, che ne ha più di chiunque altro. Quattro di quei passaggi sono finiti in rete per il francese, che con 18 è il giocatore con più tiri in porta. Per inciso, Thibaut Courtois guida la classifica dei salvataggi in Champions League con 39.

Read:  LeBron James salta il resto della stagione a causa di un infortunio alla caviglia

Una conversazione tra Benzema e Ferland Mendy nell’ottobre 2020, a metà tempo in una partita di Champions League tra Real Madrid e Borussia Mönchengladbachin cui l’attaccante francese ha interrogato Vinicio‘ prestazioni, cambiato tutto.

Quando è stato reso pubblico sembrava l’inizio della fine, come Benzema aveva criticato Vinicioma la situazione si è capovolta.

Il giorno dopo l’incidente e non appena misero piede a Valdebebas, Benzema cercato Vinicio. Le scuse dell’attaccante sono state sincere, come il tempo ha dimostrato. Il nazionale francese gli ha detto che per lui era come un figlio ed è così che lo considerava.

Read:  Barcellona: Barcellona scontenta per la fuga di dettagli sull'incontro di Laporta e Haaland

La verità è che quando Vinicio arrivato era Benzema che lo ha accolto. Marcello e Casemiro non erano a Madrid perché avevano fatto parte della nazionale brasiliana ai Mondiali del 2018. Fin dal primo giorno, era lì per Viniciofungendo da guida e insegnante di cosa Real Madrid era tutto.

Un discorso a cuore aperto

La conversazione è stata sincera e ciò che è stato detto nel tunnel dello spogliatoio, dopo aver ascoltato Benzemaè stato preso da Vinicio essere un altro di quelli che hanno i calciatori durante una partita, in cui finiscono per mettere in discussione tutto e tutti quando le cose non vanno per il verso giusto.

Lo shock è arrivato quando le parole condivise tra i francesi sono state rese pubbliche, ma Vinicio ha accettato le scuse e la conseguenza è che da quel momento in poi l’intesa tra i due è cresciuta.

Vinicio vede ancora Benzema come suo grande riferimento in campo. Quella conversazione è servita ad abbattere il muro del rispetto esistente, lasciando il posto alla piena fiducia in quella che oggi è la coppia più decisiva del calcio europeo.

Si cercano, si capiscono e soprattutto hanno bisogno l’uno dell’altro. La versione migliore di ciascuna appare accanto all’altra.