Seattle non ha abbastanza poliziotti per indagare sulle aggressioni sessuali di adulti dopo i tagli

Seattle non ha abbastanza poliziotti per indagare sulle aggressioni sessuali di adulti dopo i tagli

Seattle non ha abbastanza poliziotti per indagare sulle aggressioni sessuali di adulti dopo i tagli

Quasi due anni dopo che Seattle ha aperto la strada alla rimozione dei fondi dalla polizia, le forze armate della città di Washington sono così a corto di personale che non hanno incaricato un detective di indagare su un singolo caso di aggressione sessuale a un adulto il mese scorso, secondo un rapporto.

Il dipartimento impoverito ora ha solo quattro detective nella squadra che si occupa di aggressioni sessuali, quasi tutti dedicati a casi di abusi sui minori, ha rivelato la stazione locale di NPR KUOW.

Non un solo caso di aggressione sessuale che coinvolga un adulto è stato denunciato a un detective per tutto il mese scorso, a parte quelli che erano già stati arrestati, ha affermato l’outlet, citando la documentazione di un informatore.

“L’unità di aggressione sessuale del dipartimento di polizia di Seattle non sta affatto indagando su casi o casi di aggressione sessuale di adulti a meno che non ci sia stato un arresto”, ha detto alla stazione una fonte del dipartimento di polizia.

Read:  Ex infermiera giudicata colpevole della morte di una donna dopo averle accidentalmente iniettato il farmaco sbagliato

La mancanza di manodopera significa anche che le persone che denunciano aggressioni sessuali a volte vengono indirizzate a una hotline telefonica automatizzata progettata per gestire crimini non urgenti come assegni rubati, afferma il rapporto.

Il consiglio di Seattle nel 2020 ha votato per tagliare il budget della polizia e tagliare i posti di lavoro degli ufficiali poiché la città ha assistito ad alcune delle proteste più preoccupanti di Black Lives Matter negli Stati Uniti, inclusa una “zona autonoma” mortale senza poliziotti.

I 1.281 ufficiali dispiegabili che la forza aveva alla fine del 2019 sono stati ridotti a soli 958 alla fine dello scorso anno, dopo i tagli, ha affermato KUOW.

Polizia di Seattle
Nel 2020, il consiglio di Seattle ha votato per tagliare il budget della polizia e tagliare i posti di lavoro agli agenti.
John Moore/Getty Images

Il nuovo sindaco della città, Bruce Harrell, a febbraio ha chiesto più polizia, in parte incolpando il defunding anticipato e il taglio della manodopera per una preoccupante ondata di criminalità lì.

Read:  Pelosi promette il sostegno degli Stati Uniti all'Ucraina dopo l'incontro di Zelensky

Tuttavia, le fonti anonime di KUOW hanno anche accusato il sindaco moderato di aver spinto la forza lavoro già ampiamente ampliata a mantenere la sua promessa elettorale di reprimere il “crimine visibile”.

Hanno affermato che una squadra di risposta alternativa che aiuta in gran parte a smantellare gli accampamenti per senzatetto ha sette agenti, quasi il doppio del numero di investigatori nell’unità per i crimini sessuali.

“Una crisi generale di finanziamento e personale per SPD è stata esacerbata dalla politica”, ha scritto in forma anonima sui social media un impiegato della polizia di Seattle, secondo KUOW, che ha affermato di averne confermato l’autenticità.

I cartelli sono appesi all'esterno del distretto orientale dei dipartimenti di polizia di Seattle il 9 giugno 2020 a Seattle, Washington.
I cartelli sono appesi all’esterno del distretto orientale del dipartimento di polizia di Seattle il 9 giugno 2020.
David Ryder/Getty Images
Segno del dipartimento di polizia di Seattle
Alcune persone che denunciano aggressioni sessuali vengono indirizzate a una hotline telefonica automatizzata progettata per gestire i crimini non urgenti.
REUTERS/Lindsey Wasson

Il portavoce di Harrell ha confermato al KUOW che l’unità per aggressioni sessuali e abusi sui minori ha solo quattro investigatori, insistendo sul fatto che il problema esisteva prima che entrasse in carica il 1 gennaio.

Read:  Una donna in topless e urlante si schianta sul tappeto rosso di Cannes per protestare contro i crimini di guerra

“Qualsiasi mancanza di urgenza riguardo alle indagini o agli arresti di aggressioni sessuali è del tutto inaccettabile. I casi di aggressione sessuale devono essere indagati in modo esauriente e gli autori di reato devono essere ritenuti responsabili, punto”, ha insistito il portavoce.

“Il budget proposto dalla nostra amministrazione rifletterà questa priorità aumentando gli investigatori, le risorse e la formazione specifica per le indagini”, ha affermato il portavoce.

Il sindaco di Seattle Bruce Harrell
Il sindaco Harrell a febbraio ha chiesto più polizia.
Ken Lambert/The Seattle Times tramite AP
Seattle Black Lives conta protesta
La città ha assistito ad alcune delle proteste di Black Lives Matter più preoccupanti negli Stati Uniti nel 2020.
David Ryder/Getty Images

Il dipartimento di polizia di Seattle ha rifiutato di fornire a KUOW dettagli sui carichi di casi e a quali unità sono assegnati gli ufficiali, citando la “natura fluida” del suo lavoro.

Il capo ad interim Adrian Diaz si è concentrato sul dispiegamento di agenti alle chiamate di emergenza ad alta priorità e sulla deterrenza del “crimine attraverso la proattività”, ha detto il suo portavoce alla stazione.