Sindaco filorusso della città ucraina rapito, ucciso

Sindaco filorusso della città ucraina rapito, ucciso

Sindaco filorusso della città ucraina rapito, ucciso

Il sindaco filorusso di una città ucraina nella repubblica autodichiarata di Luhansk sarebbe stato ucciso dopo essere stato rapito dalla sua casa.

Volodymyr Struk, 57 anni, sindaco di Kreminna dal 2020, ha subito una “ferita da arma da fuoco al cuore” dopo essere stato rapito, secondo l’agenzia di stampa ucraina Unian.

Il 1° marzo, la moglie di Struk ha detto alla polizia che era stato rapito da uomini in mimetica.

“C’è un traditore in meno in Ucraina. Il sindaco di Kremenna nella regione di Luhansk, ex deputato del parlamento di Luhansk, è stato trovato ucciso”, ha scritto in un post su Telegram Anton Gerashchenko, consigliere del ministero degli Interni ucraino.

Read:  L'India è "felice" di acquistare greggio e altri beni dalla Russia mentre lotta contro le sanzioni

Gerashchenko ha affermato che Struk era un “sostenitore della Repubblica popolare di Luhansk” filo-russo. “Aveva molti soldi, probabilmente datigli dalla Russia”, ha scritto il consigliere.

Sindaco filorusso della citta ucraina rapito ucciso
Volodymyr Struk è stato sindaco di Kreminna dal 2020.
Facebook
Un edificio distrutto dai bombardamenti russi a Kiev.
Un edificio distrutto dai bombardamenti russi a Kiev.
MAKSIM LEVIN
Struk ha subito una
Struk ha subito una “ferita da arma da fuoco al cuore” dopo essere stato rapito.
Facebook
Le persone, arrivate da Odessa, lasciano il binario di una stazione ferroviaria a Leopoli, nell'Ucraina occidentale, il 3 marzo.
Le persone arrivate da Odessa lasciano il binario di una stazione ferroviaria a Leopoli, nell’Ucraina occidentale, il 3 marzo.
DANIELE LEAL

Gerashchenko ha affermato che Struk è stato considerato un “traditore” dopo essere stato “giudicato dal tribunale del popolo”.


Ricevi le ultime novità aggiornamenti nel conflitto Russia-Ucraina con la copertura in diretta di The Post.


“Nel 2014 è stato un attivo sostenitore della LPR. È poi partito per una parte della regione di Luhansk libera dall’occupazione temporanea [and was] eletto due volte il capo di Kreminetskoí OTG”, ha continuato.

Read:  "Little Miss Nobody" è stata identificata 62 anni dopo il ritrovamento del corpo in Arizona

“Nell’ultima settimana, ha preso attivamente una posizione russa, facendo una campagna ai deputati dell’OTG per comunicare con la Federazione Russa e l’LNR, raccogliendo deputati su questo argomento”, ha scritto Gerashchenko.

Una mappa mostra le aree colpite dall'invasione russa.
Una mappa mostra le aree colpite dall’invasione russa.
Veicoli militari russi distrutti sono visti su una strada nell'insediamento di Borodyanka.
Veicoli militari russi distrutti sono visti su una strada nell’insediamento di Borodyanka.
MAKSIM LEVIN
Un'immagine del drone mostra i danni dei bombardamenti russi.
Un’immagine del drone mostra i danni dei bombardamenti russi.
MAKSIM LEVIN

“Fu fucilato da patrioti sconosciuti come traditore”, scrisse Gerashchenko, “secondo la legge sul tempo di guerra”.

Luhansk fa parte della regione del Donbas nell’Ucraina orientale che comprende enclavi separatiste sostenute dalla Russia.

Il presidente Vladimir Putin la scorsa settimana ha formalmente riconosciuto la Repubblica popolare di Donetsk e la Repubblica popolare di Luhansk.

Read:  I fumi di fentanil di seconda mano minacciano gli autisti di autobus di Seattle