Stormy Daniels perde appello nel caso Trump

Stormy Daniels perde appello nel caso Trump

Stormy Daniels perde appello nel caso Trump

La porno star Stormy Daniels ha promesso di sfidare una sentenza del tribunale che le ordinava di pagare quasi $ 300.000 in spese legali dell’ex presidente Donald Trump per la sua fallita causa per diffamazione.

Daniels, 43 anni, il cui vero nome è Stephanie Clifford, twittato Lunedì non onorerà la sentenza della corte d’appello federale di venerdì che probabilmente pone fine alla faida legale tra lei e Trump derivante da un presunto incontro sessuale tra i due nel 2006.

“Andrò in prigione prima di pagare un centesimo”, ha promesso la star del cinema per adulti.

Trump, che ha più volte negato di aver fatto sesso con Daniels, ha celebrato la sentenza in a dichiarazione rilasciata lunedì sera.

Read:  Il selvaggio serraglio di Nicolas Cage includeva un serpente a due teste

“Come ho affermato molte volte nel corso degli anni, non ho mai avuto una relazione con Stormy Daniels, né l’avrei mai voluto”, ha detto Trump. “La sentenza è stata una vittoria e una rivendicazione totale e completa per me e per me”.

Il 45° presidente ha definito il contenzioso di Daniels una “trovata puramente politica” elogiando i suoi avvocati per aver posto fine alla questione con “successo”.

“Ora tutto quello che devo fare è aspettare tutti i soldi che mi deve”, ha detto Trump. “PS The Fake News probabilmente non riporterà questa storia!”

L'attrice di film per adulti Stormy Daniels ha riferito di aver perso il suo appello contro l'ex presidente Donald Trump e ora si rifiuta di pagare i $ 300.000 di spese legali che deve alla squadra.
Secondo quanto riferito, l’attrice di film per adulti Stormy Daniels ha perso il suo appello contro l’ex presidente Donald Trump e ora si rifiuta di pagare i $ 300.000 di spese legali che deve alla squadra.
Foto di AP/Mary Altaffer, File
L'attrice di film per adulti Stormy Daniels ha proclamato che si rifiuterà di pagare l'ingiunzione del tribunale di $ 300.000 per coprire le spese legali di Donald Trump.
L’attrice di film per adulti Stormy Daniels ha proclamato che si rifiuterà di pagare i 300.000 dollari ordinati dal tribunale per coprire le spese legali di Donald Trump.
EDUARDO MUNOZ ALVAREZ/AFP tramite Getty Images
Stormy Daniels ha detto che preferirebbe andare in prigione piuttosto che "pagare un centesimo."
Stormy Daniels ha detto che preferirebbe andare in prigione piuttosto che “pagare un centesimo”.
Foto di AP/Mary Altaffer, File

La Corte d’Appello del Circuito degli Stati Uniti per il 9° Circuito ha affermato di non avere giurisdizione sull’appello di Daniels per le spese legali poiché non ha presentato un avviso entro un termine di 30 giorni da quando un giudice federale ha concesso le tasse a Trump, ha riferito la CNBC.

Read:  La donna di Washington Margaret Channo è stata condannata per aver bruciato auto della polizia durante la protesta

La corte d’appello ha anche affermato che il giudice ha incluso correttamente altri $ 1.000 in sanzioni contro Daniels nella sentenza che ha assegnato le spese legali di Trump, ha riferito la rete.

Gli ex avvocati di Daniels e Trump, rispettivamente Michael Avenatti e Michael Cohen, sono stati condannati per reati legati alla battaglia legale.

Stormy Daniels ha dettagliato la presunta relazione nel suo libro del 2018
Stormy Daniels ha dettagliato la presunta relazione nel suo libro del 2018.
myspace.com/stormydaniels
L'ex presidente Donald Trump ha detto che la sentenza è stata "una vittoria e una rivendicazione totale e completa per me e per me”.
L’ex presidente Donald Trump ha affermato che la sentenza è stata “una vittoria e una rivendicazione totali e complete per me e per me”.
Brian Cahn/ZUMA Press Wire

Avenatti è stato dichiarato colpevole il mese scorso di aver truffato quasi $ 300.000 in anticipo sui libri da Daniels, che ha dettagliato il presunto appuntamento nel “Full Disclosure” del 2018, che includeva una prefazione di Avenatti. L’avvocato caduto in disgrazia rischia fino a 22 anni di carcere quando è stato condannato per la sua condanna per frode telematica e furto d’identità aggravato il 24 maggio.

Read:  Vladimir Putin possiede uno yacht da 700 milioni di dollari in Italia, affermano i critici

Cohen, che ha servito come avvocato personale di lunga data di Trump, è stato rilasciato dalla reclusione domiciliare a novembre dopo aver scontato una condanna a tre anni per evasione fiscale, frode bancaria e mentire al Congresso.

Cohen, che era stata rilasciata dalla prigione nel maggio 2020, è stata in parte condannata per aver organizzato pagamenti in denaro a Daniels e alla modella Karen McDougal, che ha anche affermato di essere andata a letto con Trump. L’ex presidente ha negato entrambi i presunti appuntamenti.