Taiwan pubblica un manuale per la sopravvivenza in guerra mentre la Cina pensa all’invasione

Taiwan pubblica un manuale per la sopravvivenza in guerra mentre la Cina pensa all'invasione

Taiwan pubblica un manuale per la sopravvivenza in guerra mentre la Cina pensa all’invasione

Questa settimana l’esercito di Taiwan ha pubblicato il suo primo manuale ufficiale di sopravvivenza in guerra, consigliando ai civili come prepararsi o rispondere a un’invasione cinese che molti temono sarà simile al brutale attacco della Russia all’Ucraina.

Pubblicato martedì, il “Manuale di difesa nazionale” di 28 pagine descrive in dettaglio diverse tattiche di sopravvivenza, tra cui come trovare rifugi antiaerei tramite app per smartphone, individuare forniture di acqua e cibo, preparare kit di pronto soccorso di emergenza, distinguere i segnali dei raid aerei e altre informazioni sulla mobilitazione.

Il manuale include codici QR scansionabili, grafica e immagini di grandi dimensioni per trasmettere i messaggi del governo.

“L’opuscolo simula le situazioni in tempo di guerra e guida il pubblico in vari scenari, in modo che possa imparare ad adottare le misure di risposta necessarie”, ha affermato Lie Tai-yi, direttore della divisione materiali dell’Agenzia per la mobilitazione della difesa di All-Out, durante un briefing online, secondo a Bloomberg.

Read:  10 morti in un raccapricciante incidente di autobus turistico in Egitto

Ministero della Difesa Nazionale di Taiwan descritto il manuale come “un solido terreno per i nostri governi locali per istruire i cittadini su cosa fare quando si verificano emergenze, inclusi disastri e assalti militari”.

Il manuale fa parte dei recenti sforzi di Taiwan per rafforzare la sua resilienza contro le minacce alla sicurezza nazionale, in particolare quando la Cina aumenta la sua pressione militare e diplomatica nella regione.

L'esercito di Taiwan ha rilasciato a "Manuale di difesa nazionale" istruire le persone sui protocolli dei rifugi se i cinesi dovessero attaccare.
Il ministero della Difesa nazionale di Taiwan prevede “aggressioni militari” da parte dei cinesi.
Ministero della Difesa Nazionale, ROC
Il manuale militare mostra ai civili come schivare correttamente durante i bombardamenti.
Il manuale militare mostra ai civili come schivare correttamente durante i bombardamenti.
Ministero della Difesa Nazionale, R.

La Cina ha a lungo considerato Taiwan governata democraticamente come proprio territorio.

Nelle ultime settimane, Pechino ha criticato gli Stati Uniti per l’azione “provocatoria” dopo che una nave da guerra della Marina ha navigato attraverso lo Stretto di Taiwan, che la Marina ha chiamato “routine”.

Read:  Papà afferma che i lavoratori della drogheria lo hanno attaccato dopo un reclamo in linea

La Cina ha ripetutamente fatto volare dozzine di aerei militari negli spazi aerei di Taiwan in una dimostrazione di forza negli ultimi mesi. In ottobre, Pechino ha autorizzato quasi 150 voli sulla zona di difesa aerea di Taiwan.

Sebbene gli Stati Uniti non abbiano legami diplomatici formali con Taiwan, Washington è il più importante sostenitore internazionale e fornitore di armi di Taipei.

Una pagina istruisce i civili su come fermarsi, cadere e rotolare nel caso in cui vengano bruciati dagli incendi durante i raid aerei.
Una pagina istruisce i civili su come fermarsi, cadere e rotolare nel caso in cui vengano bruciati dagli incendi durante i raid aerei.
Ministero della Difesa Nazionale, R.
Un'altra pagina fornisce un elenco di controllo essenziale del rifugio con elementi tra cui torce elettriche, radio e protezioni da sovratensione.
Un’altra pagina fornisce un elenco di controllo essenziale del rifugio con elementi tra cui torce elettriche, radio e protezioni da sovratensione.
Ministero della Difesa Nazionale, R.

Il manuale di martedì ha tratto ispirazione da guide simili create da Svezia e Giappone e dovrebbe essere ulteriormente aggiornato con informazioni locali su ospedali, rifugi e negozi, ha riferito Reuters.

Sebbene Taiwan non abbia formalmente avvertito di un’invasione, a gennaio l’ambasciatore cinese negli Stati Uniti ha avvertito che potrebbe esserci un potenziale “conflitto militare” tra i due paesi sull’isola.

“Se le autorità taiwanesi, incoraggiate dagli Stati Uniti, continueranno a percorrere la strada dell’indipendenza, molto probabilmente coinvolgeranno Cina e Stati Uniti, i due grandi paesi, in un conflitto militare”, ha affermato l’ambasciatore Qin Gang durante un’intervista a NATIONAL PUBLIC RADIO, RADIO PUBBLICA.

Read:  Il Cremlino chiama "nonsense" le affermazioni sulla dichiarazione di guerra russa
Un sottomarino missilistico balistico di classe Jin di tipo 094A a propulsione nucleare della Marina dell'Esercito popolare cinese di liberazione (PLA) è stato visto durante un'esibizione militare nel Mar Cinese Meridionale il 12 aprile 2018.
La Cina si è recentemente lamentata di una nave da guerra della Marina americana che naviga nello Stretto di Taiwan.
REUTERS/Stringer/file

Proprio il mese scorso, la Cina ha continuato il suo potenziamento militare nella regione, equipaggiando almeno tre isole che ha costruito in un’area contesa del Mar Cinese Meridionale con sistemi missilistici antiaerei, jet da combattimento e apparecchiature laser e di disturbo.

L’ammiraglio John C. Aquilino, capo del comando indo-pacifico degli Stati Uniti, lo definì parte del “più grande accumulo militare dalla seconda guerra mondiale”.

“Hanno avanzato tutte le loro capacità e quell’accumulo di armi è destabilizzante per la regione”, ha detto all’Associated Press.

Le forze militari conducono un'esercitazione sulla spiaggia nella contea di Pingtung, nel sud di Taiwan.
Le forze militari conducono un’esercitazione sulla spiaggia nella contea di Pingtung, nel sud di Taiwan.
AGENZIA DI NOTIZIE MILITARI EPA/TAIWAN/HANDOUT

Le preoccupazioni per una potenziale invasione di Taiwan arrivano mentre l’Ucraina affronta la sua settima settimana di attacchi da Mosca. Il 24 febbraio il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato alle sue truppe di invadere il loro vicino occidentale, innescando aspri combattimenti che hanno ucciso migliaia di ucraini e sfollati altri milioni.

Con fili postali