Trio di truffatori ammettono di acquistare auto di lusso con i soldi dei pasti destinati ai bambini della Pennsylvania

Trio di truffatori ammettono di acquistare auto di lusso con i soldi dei pasti destinati ai bambini della Pennsylvania

Trio di truffatori ammettono di acquistare auto di lusso con i soldi dei pasti destinati ai bambini della Pennsylvania

Un trio di truffatori si è dichiarato colpevole di aver usato denaro destinato a sfamare i bambini della Pennsylvania per acquistare una linea di auto di lusso e vestiti stravaganti, hanno detto giovedì le autorità federali.

Charles Simpson e Paige Jackson, entrambi di Dallas, e Tanisha Jackson, di Memphis, hanno tutti ammesso di aver fondato una finta organizzazione no-profit che ha ottenuto fondi federali che dovrebbero fornire pasti ai bambini svantaggiati dopo la scuola e durante l’estate.

Ma invece, i fondi dei contribuenti sono andati a vestiti di fascia alta, viaggi aerei e soggiorni in hotel e almeno nove auto appariscenti, tra cui una Bentley, due Land Rover, due Maserati, due Mercedes, un Hummer e una Porsche, l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto occidentale della Pennsylvania ha detto giovedì.

Read:  L'incendio della foresta di Florida Myakka continua a bruciare dopo aver minacciato le case

Simpson e Tanisha Jackson hanno anche ritirato più di $ 10.000 dai conti dell’organizzazione no profit più di una dozzina di volte, ha affermato l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti.

Il trio ha raccolto circa 4 milioni di dollari tra il 2015 e il 2019, hanno affermato i federali.

Il loro ente di beneficenza con sede in Texas, Helping Others in Need, otterrebbe fondi federali dal Dipartimento dell’Istruzione della Pennsylvania per nutrire i bambini in quello stato.

Simpson, 44 anni, e Tanisha Jackson, 49 anni, hanno usato pseudonimi perché erano stati esclusi dai programmi di alimentazione in altri stati, ha detto il procuratore degli Stati Uniti. In alcune occasioni, Tanisha Jackson si atteggiava a sua figlia e co-imputata Paige Jackson, 30 anni, quando parlava con funzionari dell’istruzione statale.

Read:  La comunità della Florida osserva un massiccio tour di orsi nel loro quartiere

Paige Jackson ha anche usato un nome falso in alcune occasioni, secondo le autorità.

Gli imputati hanno presentato richieste di rimborso per centinaia di migliaia di dollari con false pretese, secondo l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti. L’organizzazione no profit o ha gonfiato il numero di pasti serviti quando ha effettivamente dato da mangiare ad alcuni bambini o ha cercato fondi per i pasti nei giorni in cui il sito di alimentazione non funzionava affatto, hanno detto le autorità.

“È molto deludente quando l’avidità e l’egoismo prendono il sopravvento e privano i nostri giovani dei finanziamenti tanto necessari per fornire loro pasti nutrienti”, ha affermato l’agente speciale incaricato dell’FBI di Pittsburgh Mike Nordwall quando le accuse sono state annunciate l’anno scorso. “Utilizzare un’organizzazione senza scopo di lucro come mezzo per impegnarsi in programmi di alimentazione finanziati dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti contro la frode è inaccettabile. È anche un insulto per gli insegnanti e gli educatori che lavorano ogni giorno per creare un futuro migliore per i nostri bambini”.

Read:  Mamma ucraina "stuprata ripetutamente" dalle truppe russe vicino al figlio

Simpson e Tanisha Jackson hanno accettato di pagare al governo federale $ 1,5 milioni in restituzione e di rinunciare a ulteriori $ 427.000 come parte della loro richiesta. Paige Jackson ha accettato di pagare circa $ 190.000 ai federali.

Tutti e tre si sono dichiarati colpevoli di cospirazione per commettere frode postale e telematica, che potrebbe comportare pene massime di 20 anni ciascuna. Simpson e Tanisha Jackson sono stati anche coinvolti in una cospirazione per commettere riciclaggio di denaro, un’accusa che ha una condanna massima di dieci anni.