Un poliziotto della California arrestato dopo essersi presumibilmente masturbato in casa durante una chiamata di disturbo

Un poliziotto della California arrestato dopo essersi presumibilmente masturbato in casa durante una chiamata di disturbo

Un poliziotto della California arrestato dopo essersi presumibilmente masturbato in casa durante una chiamata di disturbo

Un poliziotto della California è stato arrestato dopo essere stato sorpreso a masturbarsi da una famiglia che ha chiamato la polizia per chiedere aiuto per un disturbo domestico, hanno detto i funzionari giovedì.

Secondo l’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Santa Clara, l’ufficiale di San Jose Matthew Dominguez, 32 anni, si sarebbe “toccato” di fronte a due membri della famiglia di sesso femminile in casa il 21 aprile – poi si è esposto alla madre.

Le donne “scioccate e spaventate” corsero da due uomini in altre parti della casa e una delle presunte avrebbe visto Dominguez esporsi nella sala da pranzo della casa, ha detto il procuratore distrettuale.

“Il comportamento accusato è oltre il disturbo”, ha detto il procuratore distrettuale Jeff Rosen in una dichiarazione. “Le forze dell’ordine rispondono alle nostre case per aiutare le vittime di crimini, non per terrorizzare, traumatizzare e creare nuove vittime”.

Read:  NY tra i 10 stati che segnalano casi di epatite infantile misteriosa

Dominguez, che ha lavorato per il dipartimento per quattro anni, è stato chiamato a casa con altri ufficiali per la denuncia di un membro della famiglia malato di mente che era diventato violento, hanno detto i funzionari.

Dominguez avrebbe mandato via altri due ufficiali per trovare il familiare malato di mente prima che si esponesse, ha detto il procuratore distrettuale.

L’ufficiale è in congedo amministrativo in attesa dell’esito di un’indagine, ha detto un portavoce della polizia di San Jose. È stato schiaffeggiato con l’accusa di esposizione indecente e potrebbe rischiare un anno di prigione e 10 anni nel registro degli autori di reati sessuali.

Read:  7 soldati di Fort Bragg accusati di omicidio di un compagno di truppa

Giovedì il capo della polizia Anthony Mata ha pubblicato un video su YouTube che lo mostra mentre accompagna Dominguez fuori dall’Ufficio per gli affari interni del dipartimento.

L'ufficiale di San Jose Matthew Dominguez è accusato di aver esposto i suoi genitali a una famiglia.
L’ufficiale di San Jose Matthew Dominguez è accusato di aver esposto i suoi genitali a una famiglia.
Contea di Santa Chiara

“La scorsa settimana ho detto che quando un agente ha violato la fiducia del pubblico o si è impegnato in una condotta criminale, l’avrei accompagnato personalmente fuori dalla porta. Oggi l’ho fatto”, ha detto Mata in una dichiarazione fornita a The Post.

L’incidente è stato uno dei tanti che hanno coinvolto il dipartimento che è venuto alla luce nelle ultime settimane, secondo la NBC Bay Area, che per la prima volta ha riferito delle accuse contro Dominguez la scorsa settimana.

Un altro agente è stato messo in congedo per aver presumibilmente risposto ubriaco a una denuncia di rapimento, mentre un altro è indagato per affermazioni di aver scambiato una pipa di metanfetamina con una donna in cambio di informazioni, ha riferito la NBC.

Read:  Israele fa irruzione nella città del terrorista palestinese che ne ha uccisi tre

Il capo della polizia ha detto che sta proponendo una modifica al procedimento disciplinare che gli consentirà di “parlare apertamente con il pubblico” quando ritiene che licenziare un poliziotto sia l’unica opzione.

“Lasciatemi iniziare condividendo il mio impegno per la trasparenza”, ha affermato in una precedente dichiarazione. “I giorni in cui si diceva che si trattava di una ‘questione personale’ sono finiti nel dipartimento di polizia di San Jose. La mia amministrazione e io condivideremo ciò che possiamo quando si tratta di indagini. Sebbene la quantità di informazioni che possiamo fornire possa essere limitata, la forniremo”.