Un tuffo profondo nelle lotte di Johnny Depp con l’abuso di sostanze

Un tuffo profondo nelle lotte di Johnny Depp con l'abuso di sostanze

Un tuffo profondo nelle lotte di Johnny Depp con l’abuso di sostanze

SL’abuso di sostanze fa già abbastanza paura quando sei un cittadino normale, ma cercare di gestirlo come celebrità deve essere uno degli sforzi più difficili in cui puoi intraprendere. di Johnny Depp la storia con le sostanze è lunga e ha un’origine che potremmo non conoscere mai. Tuttavia, possiamo facilmente individuare i momenti determinanti che avrebbero potuto accentuare il suo rapporto con determinate sostanze. Nel processo contro Amber Heard, il suo terapeuta ha riferito che Johnny Depp ha lottato con benzodiazepine, stimolanti, alcol e oppioidi. Praticamente tutte quelle sostanze possono ucciderti in un dato momento, motivo per cui indagare sul motivo per assumerle è sempre un’opzione. Innanzitutto, torneremo al decennio degli anni ’90, quando Depp gestiva il leggendario nightclub noto come “The Viper Room”.

Read:  Patrimonio netto di Travon Walker 2022: qual è il bonus di firma di Walker?

Tutto potrebbe iniziare con la morte di River Phoenix.

Nel decennio degli anni ’90, Johnny Depp decise di aprire una discoteca in stile bohémien che chiama “The Viper Room”. Divenne ancora più famoso di prima grazie a tutte le feste a tema che organizzava insieme alla sua compagna. Ma la tragedia lo ha colpito quando l’attore emergente River Phoenix è tragicamente morto per overdose proprio all’ingresso del club. Anche se non è stata colpa sua con uno sforzo di immaginazione, Depp ha sicuramente avuto un contraccolpo dai media e questo potrebbe averlo spinto verso il fondo. Ma c’è un altro incontro nella sua vita che forse lo ha spinto ancora più in basso.

Read:  Perché Johnny Depp ha già "vinto" la causa contro Amber Heard

Entra Hunter S. Thompson.

La morte di River Phoenix è avvenuta nell’ottobre 1993, Johnny Depp ha incontrato il leggendario scrittore Hunter S. Thompson nel 1994. Per coloro che non lo sanno, Depp ha interpretato Hunter in “Fear and Loathing in Las Vegas”. Se hai visto quel film, sai quanto fosse estremo lo scrittore con il suo abuso di sostanze. È impossibile non considerarlo una grande influenza su Johnny Depp dal momento in cui entrambi si sono incontrati. Quando Thompson è morto, il suo ultimo desiderio è stato esaudito da Johnny Depp. Al “Graham Norton Show”, Johnny ha rivelato che Hunter ha chiesto che i suoi ahses fossero lanciati nella stratosfera su un razzo e Depp era l’unico abbastanza pazzo da farlo. La perdita di un così caro amico che era anche una figura importante nella cultura dell’uso di droghe doveva avere un impatto per Johnny.

Read:  Il ministero della Difesa britannico avverte che la Russia potrebbe utilizzare fosforo bianco incendiario in Ucraina