Un uomo della Florida fingendosi tassista stupra il passeggero: rapporto

Un uomo della Florida fingendosi tassista stupra il passeggero: rapporto

Un uomo della Florida fingendosi tassista stupra il passeggero: rapporto

Secondo un rapporto, un uomo della Florida è stato arrestato con l’accusa di spacciarsi per un autista di ridesharing e di aver violentato un passeggero prelevato dall’aeroporto internazionale di Miami il mese scorso.

La vittima di 28 anni era appena arrivata da Salt Lake City e stava cercando un taxi quando Fernando Avila Hernandez, fingendo di essere un autista di Uber, si è offerto di darle un passaggio fino al suo hotel, ha riferito la NBC Miami giovedì.

Ad un certo punto durante la corsa, Hernandez, 28 anni, ha chiesto se si sarebbe seduta sul sedile anteriore per aiutarlo con le indicazioni.

Read:  Il Regno Unito afferma che la Russia ha ammesso l'uso di "bombe a vuoto" durante l'invasione dell'Ucraina

La donna, originaria della Colombia, ha accettato il cambio di posto perché non aveva familiarità con il modo in cui opera Ubers, ha riferito la NBC.

“Ha affermato di non pensarci perché, poiché Uber non è ufficialmente autorizzato in Colombia, i conducenti di Uber fanno sedere i loro passeggeri nella parte anteriore in modo da non allertare le autorità”, afferma una dichiarazione giurata sul caso, secondo il punto vendita.

Mentre si avvicinavano al suo hotel, si offrì di pagare con carta di credito, ma Hernandez disse che accettava solo contanti, afferma il rapporto.

Read:  La clip ucraina di "Ballando con le stelle" di Volodymyr Zelensky del 2006 diventa virale

Le avrebbe poi offerto $ 500 per il sesso e lei ha rifiutato, dicendogli che non era una prostituta.

Hernandez, di Miami, avrebbe poi chiesto $ 300 per il viaggio e il passeggero ha detto che non aveva quell’importo con sé.

L’ha portata in un parcheggio dietro un ristorante vicino e l’ha aggredita sessualmente, secondo le autorità.

Hernandez ha quindi lasciato la donna in un hotel dove ha avvertito il personale del presunto attacco.

La vittima di 28 anni è originaria della Colombia ed era appena volata a Miami da Salt Lake City, nello Utah.
La vittima di 28 anni è originaria della Colombia ed era appena volata a Miami da Salt Lake City, nello Utah.
Foto di CHANAN KHANNA/AFP tramite Getty Images

Il sospetto è stato successivamente arrestato dopo che i poliziotti hanno esaminato i filmati di sorveglianza e lo hanno riconosciuto per un incidente non correlato.

Uber ha detto alla NBC che Hernandez non lavora per loro dal 2021 e non è autorizzato a riscuotere le tariffe.

Read:  Il giudice dichiara l'uomo non colpevole nella prima assoluzione dalla rivolta del Campidoglio

Hernandez ora sta affrontando più rap sessuali. Il suo avvocato, Bijan Sebastian Parwaresch, ha detto alla NBC che il suo cliente era innocente.

“Siamo fortemente contrari all’idea di un incontro sessuale non consensuale”, ha detto.

All’inizio di questo mese, uno stupratore seriale che si atteggiava a autista di Uber per attirare le donne in Ohio è stato condannato ad almeno 41 anni di carcere. Christian Burks ha violentato cinque donne a Cleveland tra ottobre 2017 e maggio 2020. In due di questi casi si è spacciato per un autista di Uber, secondo Cleveland.com.