Zelensky a Putin: Siediti con me, di cosa hai paura?

Zelensky a Putin: Siediti con me, di cosa hai paura?

Zelensky a Putin: Siediti con me, di cosa hai paura?

upresidente ucraino Volodimir Zelensky è diventato famoso per la sua guida del suo paese mentre la Russia ha invaso la scorsa settimana e la sua ultima dichiarazione si rivolge direttamente al presidente russo Vladimir Putin.

La tensione resta alta, nonostante un accordo per i corridoi umanitari, e Zelensky ha chiesto più negoziati.

“Siediti con me al tavolo delle trattative, sono libero” Zelensky ha detto in una conferenza stampa con i media internazionali presenti.

“Solo non a 30 metri di distanza come con [French president, Emmanuel] Marcon o [German chancellor, Olaf] Scholz.

Read:  Credito d'imposta figlio: in quali casi devi restituirlo?

“Sono un vicino, non mordo, sono un uomo normale.

“Di cosa hai paura? Non sono un terrorista.”

Zelensky si rivolgeva alla stampa in cerca di sostegno internazionale.

“Il mondo intero ha iniziato a prendere decisioni troppo tardi”, ha detto in un recente discorso televisivo.

“Voglio ringraziare i paesi che stanno aiutando con le armi.

“Siamo grati, ma è troppo tardi”.

L’Ucraina continua a lottare per difendere il proprio paese mentre la Russia si avvicina alla capitale Kiev, con la speranza di una soluzione diplomatica rimasta mentre i negoziati in Bielorussia continuano tra le delegazioni di entrambi i paesi.

Read:  Raised by Wolves Stagione 2: ecco il riassunto dello scioccante finale di stagione